Calamari ripieni

ledilella
I calamari ripieni sono un piatto che unisce i sapori del mare a una ricca combinazione di ingredienti freschi della tradizione mediterranea, che si trasformano in un'esplosione di gusto ad ogni morso. La salsa di pomodoro, le patate e il peperoncino rendono questo piatto unico e stuzzicante, soprattutto se accompagnato con una fetta di pane casereccio tostato. Portato sulla vostra tavola, avrete la sensazione di essere in terra salentina tra ulivi e mare.
Preparazione 20 minuti
Cottura 50 minuti
Tempo totale 1 ora 10 minuti
Portata Portata principale
Cucina Italiana, Mediterranea
4
Porzioni 4 persone

UTENSILI E PENTOLE

  • 1 casseruola
  • 1 Ciotola
  • 1 coperchio
  • 1 mestolo

Ingredienti
  

  • 4 calamari di dimensioni medie
  • 150 g di pangrattato
  • 400 g di salsa di pomodoro
  • 1 cipolla
  • qb pepe
  • qb prezzemolo
  • qb capperi
  • qb olio extravergine d'olivo
  • qb peperoncino macinato

Istruzioni
 

  • Pulite accuratamente i calamari, rimuovendo le interiora e lavandoli bene.
  • In una ciotola mescolate il pangrattato, il prezzemolo, i capperi e aggiustate di sale, pepe e olio.
  • Riempite i calamari con il composto preparato e chiudeteli con uno stuzzicadenti.
  • In una casseruola capiente, scaldate l'olio e fate rosolare la cipolla.
  • Aggiungete la salsa di pomodoro, il sale, il pepe e il peperoncino macinato e cuocete per 15/20 minuti.
  • Dopo 15/20 minuti, aggiungete le patate, precedentemente sbucciate e tagliate a pezzi medi, e fate cuocere fino a quando le patate non saranno quasi del tutto cotte (per capire se le patate sono cotte, aiutatevi con una forchetta: deve affondare facilmente e le patate devono risultare morbide).
  • A questo punto aggiungete i calamari ripieni e cuocete a fuoco medio per circa 30 minuti.
  • Servite i calamari ripieni ancora caldi
Keyword calamari, calamari ripieni, patate

1 commento su “Calamari ripieni”

  1. Variante del ripieno:
    Mollica sbiciolata di Pane raffermo possibilmente pugliese “a pagnotta ” . Pecorino grattugiato,prezzemolo,, aglio tritato, sale ,pepe ,ciuffetti dei calamari precedentemente tagliati a pezzettini e cotti in olio ( perché sono la parte più coriacea dei calamari ), uno o due di uova sbattutte per “legare ” il composto.( dipende dalla quantità del composto e dalla grandezza delle uova ).
    Cottura : i calamari vanno ben bene prima fatti rosolare in olio e aglio che verrà utizzato per cuocere e dare sapore alla salsa di pomodori , poi immersi nel sugo a continuare la cottura.
    Delle patate si può anche fare a meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




it_ITItaliano
Verified by MonsterInsights