Carne di cavallo

ledilella
La carne di cavallo è un piatto della tradizione salentina. E' un secondo gustoso e piccante, ideale per le fredde giornate invernali. Puoi gustarlo accompagnandolo con delle fette di pane casereccio o con i classici taralli salentini.
Preparazione 10 minuti
Cottura 2 ore
Tempo totale 2 ore 10 minuti
Portata Portata principale
Cucina Italiana, Mediterranea
4
Porzioni 4

UTENSILI E PENTOLE

  • 1 Tegame di coccio (in alternativa, tegame normale)

Ingredienti
  

  • 1 kg pezzetti o fettine di polpa di cavallo
  • 1 cipolla
  • 4 foglie di alloro
  • 1 costa di sedano
  • peperoncino
  • pepe
  • chiodi di garofano
  • bicarbonato di sodio
  • 750 ml salsa di pomodoro
  • sale
  • vino (preferibilmente rosso)

Istruzioni
 

  • Versa nel tegame di coccio l'olio fino a ricoprirne il fondo.
  • Metti la cipolla, la costa di sedano a pezzi o tagliata finemente, il peperoncino (in base al grado di piccantezza desiderato), la carne, le foglie d'alloro, un pò di pepe, i chiodo di garofano (un cucchiaino) e un pizzico di bicarbonato e il sale.
  • Accendi il fornello e fai rosolare la carne da tutti i lati.
  • Aggiungi il vino rosso e, dopo che è evaporato l'alcool, lascia cuocere con il coperchio a fuoco basso per un'ora. Se necessario, aggiungi un pò d'acqua calda per evitare che la carne bruci.
  • Aggiungi la salsa di pomodoro e continua la cottura per un'altra ora.
  • Assaggia per il sale e, se necessario, aggiungilo.
  • Se la salsa non è abbastanza piccante, puoi aggiungere un altro pò di peperoncino.
  • Impiatta e gusta la carne ancora calda.
Keyword carne, carne di cavallo, cavallo, peperoncino, salsa di pomodoro, secondi piatti, secondo, vino

2 commenti su “Carne di cavallo”

  1. In Puglia ,un po’ più su di Lecce ,la ricetta è leggermente diversa. Invece dei pezzetti di carne di cavallo
    ( che “mette ferro nel sangue, ” ,come dicevano le nonne ) si usano le fettine di carne di cavallo per preparare dei saporitissimi involtini con dentro aglio,prezzemolo,pepe e pecorino grattugiato ad libitum.Qualcuno mette anche i pinoli.

    1. Grazie mille, Antonio.
      Proverò molto volentieri a preparare questa variante del piatto, seguendo le tue indicazioni. Gli involtini saranno sicuramente buonissimi!! Un caro saluto a te e alla nostra bella Puglia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




it_ITItaliano
Verified by MonsterInsights